Due nuove tecniche decorative

Navigando per la rete ho scoperto due nuove tecniche decorative davvero interessanti: una è di una semplicità assoluta, quasi geniale: adatta anche ai bambini, divertente ed economica, il massimo insomma.
L’altra prevede l’acquisto di un materiale innovativo chiamato INKODYE : si potrebbe anche definire
"Colorare con la luce", stupendo no? Lo trovate per ora solo negli USA ma lo spediscono anche qui: questo è il sito http://inkodye.com/.
E' un materiale estremamente versatile che apre degli scenari davvero stimolanti per tutte le menti creative.
Io ci proverò al più presto …

1° TECNICA " CARTA VETRATA" ( si, si, proprio quella!)

Il link originale è questo ( in inglese) http://alphamom.com/family-fun/crafts/sandpaper-printed-t-shirt/
Materiali: carta vetrata fine, pastelli a cera colorati di buona qualità, ferro da stiro


Fate un bel disegno colorato e semplice ( ricordatevi che andrà stampato e quindi il disegno sarà al contrario!) Finito il disegno ripassatelo bene.

Posizionate un cartoncino dentro la maglietta per evitare che il disegno colori anche il retro.
Coprite la carta vetrata con un pezzo di carta pergamena o carta da forno per proteggere il ferro da stiro; stirate con la temperatura cotone per almeno 30 secondi; verificate delicatamente che la stampa si sia trasferita sulla maglietta prima di rimuovere la carta pergamena.


Et voilà

2° TECNICA - INKODYE  ovvero "colorare con la luce"

Il link originale è questo ( in inglese) http://howaboutorange.blogspot.com/2011/08/diy-fabric-project-using-light.html
                                          Materiali: Inkodye viola, spugna, cornice grezza



Colorate con la vernice Inkodye la cornice grezza, con la spugna poichè questo tipo di vernice è piuttosto densa e va spalmata accuratamente. Non eccedete, per il legno ne basta poca.

Ritagliate delle gocce e posizionatele sulla cornice, poi esponote il tutto al sole.

Usate possibilmente ritagli non di carta, perchè il retro potrebbe scolorire!
Lavate velocemente con acqua e sapone la cornice, si può anche sfregare bene per rimuovere un eventuale eccesso di vernice. Questo lavaggio è necessario per stoppare l'effetto dell'Inkodye, non dimenticatelo!

Altri progetti con questa vernice incredibile li trovate sul sito della Inkodye e anche quì:





2 commenti

  1. Wow! le tecnica con Inkodye è quasi assurda!!! sono curiosa di vedere le tue prove!!! ;)

    RispondiElimina
  2. molto interessante questa tecnica. Non la conoscevo! Grazie della dritta. Silvia

    RispondiElimina