Buoni propositi

/ 2 comments
Perchè aspettare l'inizio dell'anno nuovo per fare una lista di "buoni propositi"? Finite le vacanze e rientrati nel solito tran tran quotidiano è utile fare un riepilogo mentale e predisporsi con il massimo dell'ottimismo possibile nello stilare un elenco di cose, fattibili e meno ( sognare è sempre bello). Quella delle liste dei buoni propositi è uno sport che pratico volentieri e che mi da sempre grandi soddisfazioni.

L'anno prossimo è l'anno del Drago, che è anche il mio segno, cerco di vedere in questo finalmente uno spiraglio, una lama di luce, magari la ruota della fortuna comincerà a girare anche dalla mia parte, chissà ...
Io intanto non cedo al pessimismo cosmico, anche se visti i tempi se ne avrebbero tutte le ragioni, e mi rilasso pensando a tutto quello che voglio fare, comprare e, sopratutto, diventare.

1) D I M A G R I R E  ( inizio subito dal punto più dolente di tutti)
2) Frequentare SERIAMENTE la palestra ( ehm...vedi sopra)
3) Fare meno cose e farle meglio ( questa la vedo davvero dura)
4) R I S P A R M I A R E ( e quì la congiuntura economica attuale mi darà una grossa mano)
5) Godermi quello che ho ( che non vuol dire "accontentarsi" parola che odio mortalmente)

Mi sembra un'ottimo punto di partenza, no?
Punto troppo in alto forse?
Vabbè, c'è ancora tutto l'anno prossimo e chi vivrà, vedrà... sempre che i Maya non abbiano davvero ragione, :-)


E dopo tutto questo riflettere non c'è niente di meglio che rilassarsi sfogliando uno dei miei siti preferiti, sempre fonte di ispirazione: in fondo, come dice giustamente il titolo, non è un peccato essere "gelosi" di così tanto talento...

http://www.thejealouscurator.com/blog/

(da cui sono tratte le meravigliose foto )
Continue reading

Visto e provato

/ 6 comments
Ciao a tutti,
un nuovo appuntamento della serie: "Visto e provato", ecco pronto il quadro con le spillette di cui mi ero innamorata su Pinterest.
Appena l'ho visto ho subito pensato: devo farlo anche io! Allora è partita la ricerca delle spillette conservate qua e là per casa ... la cornice RIBBA  di Ikea è stata il tocco finale.



                                         





Da Pinterest
E questo è un progettino facile facile che ha fatto una mia amica e collega su una mia idea: aveva un brutto poster ( Enrique Inglesias non ne abbia a male!): un cartonicno nero, fustellatori di varie forme e misure ( che meravigliosa invenzione!) e vecchi spartiti, abbiamo creato nell'ufficio una grade chiave di violino... in fondo è il nostro lavoro, no? ;-)

  
                                    






E con questi due progetti vi lascio per tornare alla fine di Agosto.

                                                           BUONE VACANZE A TUTTI!

 



Continue reading

LOMO

/ 3 comments
Un pomeriggio con Casa Facile è stata la causa della mia nuova passione per le macchine LOMO... sono macchinette analogiche, belle da mozzare il fiato per chi, come me, ama svisceratamente le cose vintage.

Ho una Diana+, consigliata dalla amica Anna Ambrosi, per la sua manegevolezza e semplicità d'uso. Quando l'ho avuta tra le mani per la prima volta ho pensato che era bellissima, leggera e curiosa. Peccato però che anni di macchina digitale mi avessero fatto completamente dimenticare anche le basi delle macchine analogiche, tipo come inserire il caro, vecchio rullino!
Uno penso di averlo fatto fuori subito, tutto nero. Ahimè. Vabbè, ritentiamo.
Le istruzioni sono piuttosto semplici, poche regole basilari da imparare, per il resto va da sè, anche sbagliare rientra nella logica di queste macchine.
Per la serie tutto fa brodo :-)
Altra pecca? Dover aspettare lo sviluppo: siamo ormai così abituati a vedere subito il risultato dei nostri scatti, non sappiamo più pazientare ( vabbè, io quello mai.)
La prima esperienza comunque è stata stimolante anche se non molto fruttosa: ho ancora molto da imparare e tutta l'estate per sprecare rullini in quantità ... queste sono le foto più belle, ma sono certa che si può fare di meglio!
Di sicuro l'effetto di sovrapposizione dei fotogrammi è una delle cose più divertenti che si possono realizzare con questa macchina.
A presto per i prossimi sviluppi.





Continue reading