Creative House: Futuro House

/ 4 comments
Una appassionata di case e di fantascienza come me non poteva non restare ammaliata da questo progetto del finlandese Matti Suuronen del 1968. Era l'età dell'oro della fantascienza, degli Asimov e degli Shuttle, dei sognatori e degli hippies: si spiega così questo progetto futuristico, innovativo e bizzarro allo stesso tempo. Piccole unità abitative dotate di ogni comfort, in una struttura avveniristica a forma di disco volante.
Nate per essere ski chalet o case di vacanza diventarono delle icone dell'epoca, e se ne trovano ancora sparse un po' dappertutto, dall'Antartide alla Germania, dal Giappone agli USA. Data la forma spesso sono state chiamate case UFO: io le trovo incredibilmente affascinanti e ancora oggi lo ritengo un progetto incredibilmente moderno. Entriamo allora in queste abitazioni curiose, sperando di incontrare qualche omino verde!
Se volete approfondire e scoprire dove si trovano le Futuro House nel mondo questo è il sito giusto
www.thefuturohouse.com



Un UFO sbarca a Londra ...



ieri ....






oggi ...











4 commenti:

  1. Ma dai, che figata! Non le conoscevo, grazie Serena!

    RispondiElimina
  2. Troppo forti (sarò io ma da lontano mi sembrano dei macaron?!)!!! Ne vendono una in Spagna...se fossi milionaria, ci farei un pensierino ;D!!!

    RispondiElimina
  3. Una vacanza lì ci starebbe eccome!

    RispondiElimina
  4. Queste case sono bellissime, se ne trova una da comprare?

    RispondiElimina