DIY Colletto Uncinetto/ DIY Crochet Collar

/ 12 comments
Quando hai davvero tanti centrini è necessario trovare un modo per valorizzarli e non lasciarli ammuffire in un cassetto … cosa ne pensate di questa idea?

When you have so many crochet doilies it's necessary to find a way to value them and don't let them mold in a drawer … what do you think about this idea?



Come fare: Tagliare a metà il nastro di raso e il centrino; con un po' di colla per tessuto e qualche punto con ago e filo fissare il centrino al nastro; decorare con paillettes o/e perle.

How to: cut in half ribbon and crochet doily; join together ribbon and doily with needle and thread and a bit of fabric glue; decorate with paillettes and beads.

Photos & Styling by Cappello A Bombetta

Continue reading

#epicfail creativi ovvero #anchelecrafterssbagliano #2

/ 3 comments
Sono felice di accogliere in questa rubrica tutte quelle persone che da #epicfail creativi riescono a tirare fuori il meglio: questa è la filosofia che piace alla Bombetta! E' il caso di Irene che da un disastroso tappeto di fettuccia è riuscita a creare, con l'aiuto di piccole manine laboriose, degli utili cestini.
Trovate tutto il divertente racconto sul suo carinissimo blog, Artitudine.
E voi, mi fate vedere i vostri #epicfail?
Vi aspetto anche su twitter con l'hasthtag #anchelecrafterssbagliano, mi raccomando!


Foto Artitudine


Continue reading

Urban Jungle Bloggers: mini mini

/ 31 comments
Mi sono unita alla fantastica squadra di Urban Jungle Bloggers * e questo è il mio primo vero styling con le piante: non ho un gran pollice verde perciò questa sarà una sfida non solo dal punto di vista del decor ma anche della sopravvivenza del mondo vegetale ... vedremo come andrà a finire!
Oggi vi propongo uno styling minimale ... non nel senso di essenziale ( non sarebbe da me), ma perchè mini! Microscopici vasetti di vetro, un portauovo e piccole scatole di latta vintage, per un piccolissimo guardino pensile dal sapore un po' retrò. Spero vi piaccia!
Grazie a Igor e Judith per aver creato questo fantastico gruppo!

I'm joined the amazing team of Urban Jungle Bloggers * and this is my first styling with plants: I don't have a very green thumb, so this will be a challenge not also for the decor ... I'm curious to see where this story is going to end ;)
Today my styling is very minimal: not in the sense of essential ( this is not me ;),  but 'cause it's really mini: microscopic glass jar, an egg cup and little vintage tins, for a pencil garden with a retrò style. I hope you like it!
A big thanks to Igor and Judith to create this fabulous team!






* Potete trovare ancora tante ispirazioni green sulla board di Pinterest e sulla pagina Facebook!
* You could also find many green inspirations on Pinterest Board or Facebook Page!



Continue reading

DIY Punto Croce Disegnato / DIY Paint Cross Stitch

/ 22 comments
Finalmente la primavera è arrivata, con i suoi colori e le sue fioriture che riempiono i nostri occhi di gioia e bellezza. Ma perché non farla sbocciare anche in casa?
Ecco un DIY inusuale ma di sicuro effetto: il più semplice dei punto croce, perché dipinto a pennarello!
Cercate una stoffa leggera, attraverso la quale si possa vedere il disegno, poi con delicatezza e pazienza ricalcate le crocette nei vari colori con i pennarelli per stoffa.
Un'idea da copiare subito che può essere declinata in mille modi differenti … vi ricordate quello su ceramica di Ilaria?

Spring is finally come, with its colors and flowering that fill our eyes with joy and beauty: why don't let its to blossom also in the house? Today I'm describing you an unusual but impressive DIY, the most simple cross-stitch because paint with pencils! Find a light fabric, transparent enough to see through, then with patience and delicacy, trace the crosses with fabric pencils.
An idea to copy immediately, that could be declinated in many ways … do you remember Ilaria's cross-stitch on porcelain?















Continue reading

Get Your Inspiration Cinema: Oscar Dress

/ 10 comments
Questa volta l'ispirazione dal mondo del cinema non è presa da un film in particolare ma dai meravigliosi abiti indossati dalle star sul red carpet, durante la cerimonia degli Oscar 2014. Sopratutto tre hanno colpito la mia fantasia, non solo perchè sono indossati da bellissime e talentuose attrici, ma anche perchè rispecchiano colori che stanno facendo tendenza anche nell'ambito dell'interior design .
E il colore dell'anno: il fantomatico Radiant Orchid? Non pervenuto. 
Evidentemente a Hollywood non piace ;)








This time I get my inspiration not from a film in particular, but from the amazing dress of the stars at cerimony of the Oscar 2014. Three dresses catched my imagination, not only because the beautiful and talented actress that wearing them, but also because the colors that go very strong in interior design. 
And the year's color: the fantomatic Radiant Orchid? 
No response.
Clearly Hollywood don't like it very much ;)
Continue reading

La Bombetta su Elle/ BowlerHat on Elle

/ 32 comments
Ci sono riviste così belle per le quali si prova quasi un timore reverenziale: Elle è una di queste … ma da oggi per me diventa un giornale ancora più speciale … perché ha scelto me e altre due fantastiche bloggers: Sarah Tognetti di Shabby Chic Interiors e Irene Berni di Valdirose. Sono felice e fiera, come posso negarlo?
Correte in edicola, spargete la voce, ditelo al mondo intero!

I always loved Elle, it's so elegant, modern and chic… but today I have another reason to admire it: I'm in! I'm so happy and proud! With me other two talented bloggers: Sarah Tognetti of Shabby Chic Interiors  and Irene Berni of Valdirose.
Run to news-stand, spread the entire world!




Vi va di vedere ancora qualche foto? Do you want other photos?








Continue reading

La Bombetta va in Olanda

/ 27 comments

Io e la Bombetta siamo state ospiti della ormai celebre, pluripubblicata Happy House della mia amica Ilaria - tra poco la trovate anche su un bellissimo libro in uscita, guardate qui. Inutile dire che la casa dal vivo è ancora più bella che stampata su carta! Una giornata splendida ci ha portate fino ad Amsterdam, una città a cui la definizione incantevole non rende giustizia. L'acqua dei canali brillava al sole, mossa da una fresca brezza e il cielo era azzurro e profondo, come sanno essere i cieli del Nord. Avevamo un programma serrato per visitare i negozi più amati per noi vittime del design nordico così abbiamo girato a piedi e non con le care biciclette che qui sono le vere regine!


La domenica pomeriggio i ragazzi olandesi se ne vanno in giro con le barchette …
Un passaggio del quartiere rosso, non potevo non immortalarlo!

Il mercato dei fiori è immenso … ci sono fiori e bulbi di tutti i tipi, alcuni sono grossi come meloni, giuro! Io e Ilaria non abbiamo resistito all'acquisto, ora vedremo cosa verrà fuori :-)
Ancora qualche scorcio di Amsterdam: il quartiere dei diamanti, la libreria americana e un delizioso
posticino, Louis, dove abbiamo gustato un fantastico panino "destrutturato" (cit. Gaia Ottogalli) :-)


Fair+Fair è un luogo magico, ogni cosa esposta contribuisce al concetto di Design Sostenibile: quindi oltre ad acquistare cose meravigliose si fa anche del bene... c'è forse qualcosa di meglio?

Kitch Kitchen è un posto da cui è difficile uscire e impossibile farlo senza aver comprato qualcosa:  è pieno di accessori incredibili, allegri, coloratissimi: è davvero un luogo speciale.

Ultima sosta dal mitico HAY: le cose sono talmente tante e belle che l'occhio non sa dove posarsi : è il regno incontrastato del Design Nordico. Qui ci siamo anche concesse un caffè e il meritato riposo per le stanche membra…  e non abbiamo resistito alla tentazione del selfie!            
   



Continue reading

A Second Chance: Cuscini A Mezzo Punto/ Needlepoints Pillow

/ 24 comments
Prima erano segregati in due vecchie cornici, un caro ricordo di una signora dolcissima … ma così non mi sembrava avessero il giusto risalto così ho preso filo, ago e macchina da cucire e voilà, la magia è compiuta.

Before they was closed in a old frames, a gift from a very sweet lady ... but I think that in this way they are not valued enough so thread, needle e and sewing machine and voilà, the magic. 









Continue reading

Creative House: Vintage Loft

/ 23 comments
Quando ho scoperto la casa del fotografo Manolo Ylera  per poco non cado dalla sedia. Non amo molto i loft: di solito li trovo freddi, troppo industriali o minimali per i miei gusti; quì invece la luminosa e neutra cornice del loft - con i suoi i muri a calce lasciati un po' così - diventa lo spazio ideale per mescolare ambienti e pezzi diversissimi tra loro: le fotografie artistiche opere del padrone di casa e stampe orientali, pezzi vintage degli anni sessanta con poltroncine del settecento, tutto rielaborato e decorato con spirito e fantasia. Ci sono moltissime creazioni DIY che non potevano non attirare la mia attenzione e stimolare la mia curiosità!  Tutto comunica gioia di vivere, spensieratezza e un'eleganza fuori dal tempo.  Entra di diritto nella mia personale lista delle Case Dei Sogni. E voi, cosa ne pensate?

The photographer's house Manolo Ylera, left me open-mouthed. Usually I don't love loft, too much minimal, or cold for my tastes but in this case the bright and neutral frame is the best situation to enhance the amazing mix between the photos of the owner and oriental prints, vintage furnitures with antiques ones. So different ambient combine with personality and originality. There are so many DIY that catch my eyes and incite my fantasy! All express joy de vivre and elegance out of time. This vintage loft conquer a good position in my personal rank of Dream House ... and you, what do you think about?


                           











Continue reading

Celebrity in Creativity: Emma Lamb, The Queen Of Crochet

/ 21 comments
Ritorna l'appuntamento con le cinque domande alle persone più hot nella Rete: oggi è mia graditissima ospite la mitica Emma Lamb!  Chi ancora non la conosce deve correre immediatamente a visitare il suo blog: il mondo di Emma è colorato, frizzante, pieno di immagini meravigliose e, soprattutto, di stupefacenti creazioni crochet. Per chi volesse acquistarle basta cliccare qui : fino alla fine di Marzo per i miei lettori è riservato uno speciale sconto del 20% su tutti i prodotti in vendita *. Ricordatevi di usare la parola magica alla fine dell'intervista ! 

Today for Celebrity In Creativity Bowlerhat is happy to introduce Emma Lamb: if you don't know her you have to visit her blog and you will fell in love with, I sware!  Coloured, lively and creative, full of amazing photos and, above all, handmade awesome crocheted works! If you want to buy you just click here: until the end of March my readers have a special discount of 20% * . Remember to use the magic word at the end of the interview!

                             
Come e quando è nata la tua passione per il crochet? Uncinetto da quando ero piccola, mia mamma mi ha insegnato i punti base quando avevo circa cinque anni, e da allora per me è sempre stato un piacevole hobby. Nel 2008 ho iniziato a bloggare e da una carriera di design tessile ho riscoperto l'arte dell'uncinetto cominciando a sperimentare le idee ei  nuovi design che avrei sviluppato nelle mie collezioni. Negli ultimi sei anni il crochet è diventato una vera passione, lo amo più che mai, è terapeutico!

Cosa ti aspettavi quando hai aperto il blog? Bella domanda. Quando iniziai a scriverlo, nel 2008, non ero affatto sicura di cosa mi aspettassi. Mi piaceva l’idea di entrare in contatto con altre menti creative, e volevo condividere le mie ispirazioni e stimolare la mia creatività. Quello che sicuramente non mi aspettavo sono le bellissime amicizie che si sono formate con un gruppo di talentuose donne di tutto il mondo. Questo gruppo creativo di cui faccio parte è una sorgente continua di supporto e ispirazione, è davvero un regalo inaspettato. 

Cosa non hai realizzato fino ad oggi e perchè? Ho impiegato diversi anni per realizzare quanto sia impagabile quello che faccio, e quello che significa per me. Il blogging per me non è solo la chiave per il mio handmade business, ma spinge la mia motivazione ad andare avanti. Parlare regolarmente di me e del mio lavoro sul mio blog mi permette di mostrare quanto io sia entusiasta di quello che faccio.  Mi aiuta anche a capire quando un’idea ormai non mi eccita più ed è il momento di andare avanti verso qualcosa di nuovo. Fare blogging sul mio lavoro è lo strumento ideale per restare sempre sul momento!

Cosa ti ispira? Sono sempre stata ispirata dai colori, dai patters e dalle textures: ecco perché probabilmente il crochet e i tessuti sono da anni il mio media preferito.  Non importa dove sono o cosa sto facendo, i miei occhi sono sempre pronti a cogliere colori interessanti e dettagli. Anche quando passeggio con il mio cane Spanner sono sempre alla ricerca delle cose belle nelle stagioni che cambiano, faccio fotografie nel mio studio o sfoglio Pinterest alla ricerca di immagini che mi ispirino: tutte queste immagini mi forniranno l’ispirazione per i miei lavori a crochet.

Immagina di fare qualcos’altro che non sia uncinettare. Ogni tanto immagino di ritornare a lavorare sul design tessile vero e proprio, sviluppando una mia collezione di tessuti per il quilting ( patchwork): una tecnica che mi piacerebbe imparare un giorno! Sarebbe anche bello tornare a dipingere, qualcosa che non faccio più dai tempi del college e che non ho mai il tempo di riprovare. Ho un piccolo set di acquerelli da qualche parte: dovrei proprio cominciare a fare qualche esperimento!




How and when was born your passion in crochet? I have been crocheting since I was a very little girl, my Mam taught me the basic stitches when I was around five years old and since then crochet was always an enjoyable hobby for me. Then in 2008 when I began blogging and moved away from my career as a textile designer I picked up my crochet hooks and began experimenting with ideas and new designs that I eventually developed into my own home wares collection. In the last six years I have come to adore crochet more than ever, it is a beautiful, addictive and very therapeutic craft!

What did you expect when you opened the blog? Goodness, that's a tricky question! I think when I first began writing my blog back in 2008 I wasn't really sure what to expect from blogging. I know I wanted a way to connect with like-minded creative people and be able to share my thoughts and inspiration as a way to stimulate my own creativity. What I didn't expect when I first started were all the wonderful friendships I would go on to make with a group of incredibly talented women from around the world. The creative community that we're all part of is a source of endless support and inspiration, that too was something I didn't expect.

What didn’t realize until now and why? It took me a few years to realise how invaluable blogging is and has been to me. Not only is it a key tool in running my handmade business it's also perfect for helping me to keep my creative motivation flowing and moving forward. Regularly showing and talking about my work on my blog is a great way to show myself how enthusiastic I am about my ideas. It's also equally good for helping me to realise when I'm becoming bored with an idea and it is time to move onto something new. Blogging about my work is an ideal tool for helping me to keep it fresh and exciting!

What is your inspiration? I've always been inspired by interesting colour, pattern and texture which is probably why crochet and textiles have been my medium of choice throughout the years. No matter where I am or what I'm doing my eye is always noticing interesting colours and patterned details. Whether I'm out walking my dog Spanner finding beauty in the changing seasons, taking pictures in my studio or browsing Pinterest for inspirational images I'm always digesting this visual information as inspiration for my crochet work.

Imagine yourself doing something else but crochet … I always wonder about someday returning to textile designing and developing my own collection of fabrics for quilting with, a skill I still intend to learn one day! It would also be wonderful to get back to painting too, something I haven't explored since my college days and something I never seem to have time for right now. I do have a little set of watercolours somewhere that I should really start using and experimenting with! 


* Per una spesa minima di 20 sterline/ You have to spend 20pounds or more

Continue reading

DIY Uccellini origami/ DIY Origami Birds

/ 35 comments
Il DIY del lunedì è un anticipo di Primavera ...  qualche foglio di carta origami e una cornice dorata. Ecco pronti a spiccare il volo dei teneri uccellini. 

Monday's DIY is a spring advance ... some origami papers and a golden frame. A flock of birds are ready to fly.










Continue reading