Battle Of Style: Scandi versus Boho Chic

/ 14 comments
Sono due stili che fanno tendenza e io ne sono da sempre affascinata.  Del primo amo la luce e la pulizia formale; la possibilità che ti da una cornice così neutra e pura di osare con colori insoliti fino al fluo; del secondo il calore dato dal mix sapiente tra nuovo e vecchio e il disordine creativo, artistico, pieno di ispirazioni. E voi, quale preferite? Cosa vi piace di questi due stili?

Two charming style, I love both. Of the first I love the light, the clean stylish; a so pure and neuter frame let us to dare unusual color, like fluo. Of the second I adore the warmth of the mix of new & vintage, the creative caos full of inspirations. And you, which style do you prefer? 

@1 @2 
@1  @ 2

@1  @
@1 @2

@1   @2

@1  @2

@1    @2
@1  @2

Continue reading

DIY Custodia Kindle "The Dark Side Of The Moon" / DIY Kindle Cover

/ 21 comments
Ciascuno di noi ha una canzone o un disco speciale, che resta nel cuore per sempre: The Dark Side Of The Moon dei Pink Floyd è questo per me. Sono nata con quest disco, lo sentivo già nella pancia della mia mamma, l'ho sentito crescendo, insieme al mio papà: è il disco più bello di sempre. Probabilmente grazie a lui è nata è cresciuta la mia passione per la musica, che è anche diventato il mio mestiere: mi è venuta così l'idea di unire questo amore con altre due mie grandissime passioni: la lettura e il DIY.

Everyone of us have a song of the heart, that remember some special moment: for me is the Dark Side Of The Moon of Pink Floyd. I born with that album, I've listened where I was in my mother's womb, with my father hundred and hundred of times. It's the best for me. Probably thanks to it music became my first passion and my profession almost since twenty years ... so it come to mind to join this passion with two others, reading and DIY. 
Questa cover per Kindle ( ma cambiando le misure può facilmente diventare cover per iphone o ipad o altri dispositivi) è davvero super semplice da realizzare: il feltro si taglia e si cuce facilmente: unica accortezza usare il feltro un po' rigido e spesso, in modo da dare la giusta consistenza e protezione. Fare la misura del proprio dispositivo lasciando un centimetro di agio, decorare la parte frontale come ci piace: io finalmente sono riuscita ad utilizzare questo nastrino arcobaleno che giaceva nell'angolo craft da tempo immemorabile!
Cucire le due parti con il punto a coperta o festone con filo doppio in tinta o a contrasto. Un pezzetto di velcro o un bottone et voilà!

Changing measures this cover could be adapted for every other devices; it's really simple: felt could be cut and sewed easily: use heavy type of felt, to vouch for protection and resistance. Take the measures leaving one cm around; decorate the frontal part as you like: I finally use a rainbow ribbon bought so much time ago! Sew the two parts with blanket stitch with same color thread or in contrast. Add a little bit of velcro or a button and voila!








Continue reading

Salone del Mobile 2014: Dove vivono gli architetti/ Where Architects Lives

/ Leave a Comment


Una parte del Salone che purtroppo non sono riuscita a visitare era la mostra "Dove vivono gli architetti". Per fortuna mi è venuta in aiuto la fornitissima cartella stampa del Salone! La mostra ideata e curata da Francesca Molteni e Davide Pizzigoni è un' incursione nella vita delle cosiddette "Archistar": Shigeru Ban, vincitore del Pritzker Prizer 2014, Mario Bellini, David Chipperfield, Massimiliano e Doriana Fuksas, Zaha Haidid, Marcio Kogan, Daniel Liebeskind e Studio Mumbai/Bijoy Jain.
Tutte queste rappresentazioni di vita hanno caratteristiche forti, anche estreme, come la finestra cinemascope di Kogan o Libeskind; altre sono evocative come la libreria-scala di Mario Bellini, altre ancora  poetiche come quelle di Ban o super-concettuali come quelle della Hadid. Io tendo a non giudicare: primo non ho gli strumenti tecnici per farlo non essendo un architetto ma, sopratutto, di fronte all'arte lascio che sia il mio istinto a guidarmi, a decidere cosa mi piace e cosa no, cosa stimola in me curiosità, attrazione, voglia di approfondire, oppure confusione o anche repulsione ... ho sempre pensato che di fronte all'arte ognuno di noi è solo con se stesso.
E voi, cosa ne pensate?

MARIO BELLINI photos by Davide Pizzigoni, Alessandro Russotti
MASSIMILIANO E DORIANA FUKSAS  photos by Maurizio Marcato, Aki Furudate, Alessandro Russotti

SHIGERU BAN photos by Hiroyuki Hirai, Alessandro Russotti, Davide Pizzigoni
DANIEL LIBESKIND photos by Davide Pizzigoni, Nicola Tranquillino

ZAHA HADID photos by Brigitte Lacombe, Davide Pizzigoni, Alessendro Russotti

MARCIO KOGAN photos by Alessandro Russotti
The time is few and I was not able to visit all the Furniture Fair in Milan that was really huge! I've lost for example the show called "Where Architets Lives": fortunately I have the very well-stocked press kit of Fair. This show, created by Davide Pizzigoni and Francesca Molteni, want portray the world inside of the so-called "Archistar" Shigeru Ban, winner of Pritzker Prizer 2014, Mario Bellini, David Chipperfield, Massimiliano e Doriana Fuksas, Zaha Haidid, Marcio Kogan, Daniel Liebeskind e Studio Mumbai/Bijoy Jain. All these representations are strong and emotional: some are extreme like cinemascope-window of Kogan or Libeskind, other evocative like Belini's stairs-bookcase or simply poetic like Ban ones ... I don't have the technical skill to judge - I'm not an architect - so I let my instinct to value what is good for me or not; what intrigue me or make me dream and what instead confuse or repulse me.
I always think that in front of art we are alone with ourselves ... and you, what do you think about?




Continue reading

Celebrity In Creativity: Gaia Segattini ovvero Vendetta Uncinetta

/ 8 comments
Sono felice di ospitare la mitica Gaia Segattini: mani di fata e un sorriso grande come il mondo! Il suo universo è morbido e colorato, il suo sito Vendetta Uncinetta una miniera di fantastiche idee ... E c'è anche il libro!


Ecco le sue risposte alla Bombetta:

1) Quando e come è nata la tua passione per l'uncinetto?
La mia passione è nata da bambina, confezionavo bambole anoressiche o sformate per mia sorella, mentre con l'uncinetto ho cominciato quando ero incinta ... poi più nulla per anni, travolta dal lavoro e dalle mie sempre molteplici attività! Ho ripreso cinque anni fa, per sopravvivere alla noia del treno ... il mio contatto con creative di tutto il mondo e la magia del web hanno fatto il resto!

2) Cosa ti aspettavi quando hai aperto il blog? 
Di aiutare le ragazze che si erano affacciate a questo mondo, di incontrarsi, fare rete, collaborare, crescere e confrontarsi, creare eventi. Direi che, nel mio piccolo, ci sono riuscita. Mettere in contatto le persone "giuste" fra di loro è la cosa che credo di saper fare meglio.

3) Cosa non hai realizzato fino ad ora e perchè?
Qualcosa per me, strano vero? Tutto quello che confeziono finisce nel mio shop o nei tutorials, le cose per me rimangono sempre in fondo, oppure sono prototipi sbilenchi ... un'ottima pubblicità! Il famoso scarparo che va scalzo! Ho un cardigan senza maniche da finire da più di due mesi.. che sola!

4) Quali sono le tue ispirazioni?
Continuare a scrivere libri che ispirano e magari aggiungendo la dimensione video, chi può dirlo? Vorrei trasformare quello per cui lavoro 24 ore al giorno da più di due anni un vero lavoro!

5) Immagina di fare qualcos'altro ...
La stylist! O magari la ricercatrice di oggetti interessanti per il mondo! In realtà la collezione di cui sono più fiera è quella delle tante persone interessanti e talentuose che conosco ...






Continue reading

Concorso Blog-In Ikea: la premiazione & other interesting stuff

/ 12 comments
Dopo la mattina passata al Salone avevo un altro imperdibile appuntamento sulla mia agenda: la premiazione del concorso Blog-In di Ikea. Tante amiche blogger hanno vinto dei premi, non potevo quindi mancare!
Ecco alcune foto della premiazione: a consegnare i premi i giurati del concorso: Lars Peterson e Mariangela Viterbo di Ikea, Massimo Rosati di Design Street e la sempre mitica direttrice di CasaFacile Giusi Silighini.
Sono fiera perché tanti premi sono andati a ragazze straordinarie, amiche care con le quali condivido questa grande passione e con le quali in questi anni sono cresciuta anche io …  anche se non ho vinto niente il loro calore e la loro emozione sono stati così coinvolgenti da far sentire vincitrice un po' anche me, e credo anche tutte le ragazze presenti.
E' stato davvero un appuntamento magico, un'occasione per riabbracciarsi di persona, chiacchierare e passare un po' di tempo assieme, noi divise da tanti chilometri fisici, ma vicinissime di mente e di cuore… Valentina, Camilla, Katia, Annabella, Simona … e poi Valentina 2 che ho scoperto in questa occasione … ma anche Vanessa Pisk e Elisabetta Viganò … e tutte le altre amiche blogger e non, con cui si è instaurato un rapporto di amicizia che ci fa desiderare di vederci sempre più spesso e ogni occasione è buona…  insomma un pomeriggio davvero memorabile!
L'elenco dettagliato dei vincitori potete trovarlo sul sito di Casafacile :-)

"La Bella Gente"
Dopo la premiazione un salto al Fuorisalone by Casafacile: ecco qualche scatto della bellissima
craft-room …


Non so voi ma io copierei proprio tutto!


Si chiacchiera nel bellissimo spazio allestito al Magna Pars di via Tortona ...


Anche Romeo si rilassa sulla poltrona di design … tra poco Lisa Muner, frizzante come sempre, inizierà il workshop di Truccabimbi...


… prima illustra le basi del trucco, poi si mette all'opera per trasformare Romeo e Simone …


… in due temibili Godzilla!
Continue reading

Salone del Mobile Milano 2014: Reportage #1

/ 15 comments
         

Giovedì mattina, borsa capiente e scarpe comode, pass stampa al collo, la Bombetta era pronta a intraprendere una corsa folle attraverso i padiglioni design della fiera... di più non era possibile fare, come si dice in questi casa #nextime
Vedere tutta questa bellezza tutta insieme è destabilizzante ed esaltante allo stesso tempo: la prima cosa che ho notato? Il rinnovato amore per il legno: in tutte le sue forme, colori e, sopratutto, potenzialità. I giapponesi di Karimoku per esempio mi hanno stregato: hanno riportato il teak, legno nobilissimo ma un po' dimenticato, al suo massimo splendore:  la loro lavorazione è capace di esaltare il legno in tutte le sue magnifiche sfumature, diventando quasi velluto. Questi sono decisamente più che mobili, ma vere opere di maestri artigiani.

Spacious bag, confortable shoes, press pass on neck and Bowler Hat on I was at the Furniture Exhibition in Milan: I have only the morning so I gave all my attention to Design pavilions. See all this beauty together is exciting and destabilizing at the same time. What did I notice first? The renowed love for wood, in all its forms, colors and potentiality. Karimoku from Japan, for example, had enchanted me with their talent to enhance wood, specially  teak, so regal but a little bit forgotten in these last years. These are more that simple furniture!





Essenzialità zen per Maruni ... Basic almost zen for Maruni



I grandi classici di Ercol non passano mai di moda, la attraversano e la portano nel futuro ...
Ercol great classic through years to the future

Universo Positivo tocco nordico e colori pop
Universo Positivo, nordic touch and pop colors


La grande famiglia Danish Living racchiude moltissime grandi firme: questo è il regno del legno declinato in tutte le sue forme, i morbidi colori pastello e il decor anche un po' irriverente.  Io mi sono innamorata a prima vista dello sgabello Bambi e della radio di stoffa di... che, giuro, si sente benissimo!
Damish Living è così ricco di creazioni meravigliose da meritare un approfondimento: sarà uno dei prossimi appuntamenti del blog, una vera festa per gli amanti dello stile nordico! Da non perdere!
Danish Living is a great family of danish brands:  wood, pastel colors and amazing and funny creations like Bambi Stool ( I felt in love with!) and a felt radio that, I sware, make very good music! Damish Living is so full of amazing thing that deserve an in-depth analysis: this will be one of my blog's next appointment. A party for nordic lovers, stay tuned!




Con Pacific Green il legno diventa malleabile e leggero come l'aria, formando ventagli e archi, sinuosi come le forme di una donna ... la duttilità del legno al suo massimo.
Pacific Green make wood malleable and light like air: creating archs and fans curvy like beautiful woman ... wood ductility at its best


La Forma Barcelona - Allermuir

Ci vediamo per venerdì per un altro giro, ci occuperemo di morbidissimi divani ... 
See you friday for the next trip, we will talk about soft couches ... 

Continue reading

Salone del Mobile 2014 Milano

/ 10 comments
Complice l'essere riuscita ad ottenere un accredito stampa, ottenuto più per sfinimento che per reali meriti, la Bombetta quest'anno si dedicherà principalmente alla visita del Salone del Mobile.
E di cose ce ne saranno da vedere e sopratutto da fotografare! I nuovi trend, le nuove mode, i colori che andranno per la maggiore ... ho la netta sensazione che il Radiant Orchid non sarà dei nostri ... ;)
Per chi avesse possibilità e tempo è sicuramente da non perdere l'evento parallelo denominato Fuorisalone.
I ragazzi di Meet You Mood hanno preparato una utilissima mappa per orientarsi in questo tortuoso ma stimolante percorso in giro per Milano.



La Bombetta poi si precipiterà alla premiazione del concorso Blog-In di Ikea: sarà bello riabbracciare fisicamente, e non solo virtualmente, tante amiche bloggers con cui si è instaurato un vero rapporto di amicizia e sintonia!
E di certo non potrà non partecipare a qualcuno dei bellissimi workshop organizzati da quei geniacci di CasaFacile, Giusi Silighini in testa! Quì trovate tutto il programma.



Insomma, scarpe comode ai piedi, macchina fotografica carica e borsa capiente, si parte per questa avventura! Stay tuned!


Continue reading

Make me happy

/ 6 comments















* 1 * 2 * 3* 4 * 5 * 6  * 7 * 8 * 9

Continue reading