CELEBRATE THE INSTAX CRAFT WEEKS

/ 1 comment
La Instax sarà la prossima macchina dei vostri sogni ... volete scoprire come l'ha interpretata la Bombetta e altre incredibili creative?
Ci vediamo in giro per la Rete e sul prossimo numero di CasaFacile!
Stay tuned!



source

Continue reading

Creative Walls- Paint & Wallpapers

/ 9 comments
Dimentichiamoci - per sempre please! - gli spugnati color salmone; mettiamo da parte per un po' pareti dipinte a tutta altezza ... giochiamo con gradienti, ombre e sfumature... o con pure pozze di colore. Esiste un modo, anzi, più di uno come vedrete in questa galleria, di rendere le pareti di casa davvero creative.
Voi quale preferite?

Please forget forever sponged salmon walls; set aside all painted walls ... play with shades and gradients ... or pure blasting colors. It exist so many ways, as I show you below, to make your walls really creative . What do you prefer?


WtWonen

Anthology


Wanderlust

Miluccia

Wallpaper by Sanbergab

Wallpaper by Anewall

By Photowall


By Photowall










Continue reading

E tu che crafter sei? / What kind of crafter are you?

/ 17 comments
Nell'ultimo numero di Mollie Makes - rivista che adoro da sempre - c'è una simpatica e stimolante riflessione sulle mille sfaccettature dell'essere crafter. Non ho potuto fare a meno di chiedermi che tipo di crafter io fossi tra le tre tipologie presenti... forse un po' tutte, la cosa sarebbe perfettamente logica.
E voi, in quale ritratto vi ritrovate?

In the last number of my loved magazine Mollie Makes there is a funny and stimulating article about being crafter today. I did not resist to ask myself what kind of crafter I am between the three descripted... probably a little bit of each.
And you, what kind of crafter are?







L'accumulatrice / The Hoarder
Assolutamente refrattarie alla rinuncia, come gazze ladre sempre alla ricerca di oggetti, di qualunque cosa soddisfi la nostra sconfinata fantasia; riempiamo scrivanie con collezioni degne di una museo di scienza naturale, muri tappezzati di poster, cassetti pieni di washi-tape che non osiamo usare o ceste straripanti lana e bottoni ... non ci basta mai!

The Multi-Crafter
Non c'è una tecnica preferita: a noi piacciono tutte! L'attenzione vola e si sposta di continuo dall'una all'altra, seguendo la passione del momento, finchè dura. Prima innamorate follemente del decoupage, e subito dopo scopriamo una passione assoluta per il crochet e via discorrendo. Acquistiamo in blocco materiali ed equipaggiamento per poi passare oltre quando ci siamo stancate, fin quando ci rendiamo conto che no, questa cosa non fa proprio per noi. Questo spiega perchè le multi-crafters sono anche accumulatrici: attenzione limitata e fantasia strabordante si combinano magicamente nella multi-crafter, sempre ondeggiante tra filo e ago e carta da origami.

Quella che si distrae facilmente/ The Easily Distracted
L'ansia di iniziare sempre qualcosa di nuovo, seguire una nuova idea e un nuovo progetto. Non si può aspettare! Chi si ferma è perduto.
E, invariabilmente, nessuno o pochi di questi progetti vedono la fine. Decine di piastrelle crochet giacciono in un cesto in attesa di essere unite per la coperta di una nascita, che poi diventa battesimo e poi chissà.
E' una lotta per tenere la mente e la scrivania pulita, ma i progetti si affastellano, inesorabilmente. Non riusciamo a scegliere, a decidere le priorità.
Basterebbe seguire la saggia regola di non iniziare niente finchè il precedente progetto non è finito... non è così?
Non è per tutti è così, certo, ma se manca la forza di volontà e l'organizzazione forse liberarsi di qualcosa di superfluo, di iniziato e che non si finirà mai potrebbe aiutare... fare decluttering, insomma.
Come se fosse facile! ;)









Continue reading

Celebrity In Creativity: Igor Josifovic from Happy Interior Blog

/ 3 comments
Facciamo quattro chiacchiere con Josef, mente e cuore del bellissimo Happy Interior Blog. Uno spazio virtuale pieno di colore, di vita e di ispirazione: se ancora non lo conoscete dovete assolutamente rimediare!

Make some little talks with Igor, heart and mind of beautiful Happy Interior Blog. A virtual space full of life, colors and inspirations: if you don't know it yet you must fix it!



1) Come e quando è nata la tua passione per l'interior design?
Fin da piccolo ero affascinato dall'architettura e amavo costruire città con le mie costruzioni. Poi immaginavo come vivessero le persone dentro quelle case. In seguito, quando sono andato a vivere da solo, ho realizzato che l'interior era davvero importante per la mia felicità, mi faceva stare bene, così ho cominciato a decorare le mie case, e prima di tutto la mia stanza nella casa dello studente

1) How and when was born your passion in interior design?
My passion evolved over time from childhood. As a kid I remember beign fascinated by architecture and I loved bulding cities with my toy blocks. I then imagined how the people live in thir homes. Later on, when I started to live alone, I realized that interior design is quite important for my own happiness and well-being and I started styling and decorating my homes -even my room in the student's residence

2) Cosa ti aspettavi quando hai aperto il tuo blog?
Ho inaugurato Happy Interior Blog piuttosto tardi, nel 2011. Molti altri blogger allora erano già affermati. Le mie aspettative erano di entrare a far parte di una comunità di amanti del design, essere parte di essa con la mia casa digitale. Ecco come nasce il mio blog, dal desiderio di avere un luogo per collezionare e condividere tutto ciò che mi ispira e rende felice e così ispirare anche altri. La mia idea è di condividere qualcosa di bello ogni giorno per far sorridere i miei lettori.

2)What did you expect when you opened the blog?
I started Happy Interior Blog pretty late, it was back in 2011. Many other bloggers have already been pretty established and successfull at that time. My expectations were actually to be a part of a design loving community and I wanted to be a part of it with my very own digital home. That is how Happy Interior Blog came alive. I wanted to have a base to collect and share everything that inspires me for a happy home and thus to inspire others too. My idea is to share a bit of interior design happiness every day and make my readers smile!

3) Cosa non hai realizzato fino ad ora e perchè?
Il blog ha drammaticamente cambiato la mia vita di tutti i giorni. Non è solo fare fotografie e scrivere ma apre molte opportunità di scoprire il design da dietro le quinte. Per me ha significato anche viaggiare ancora di più - e io già ero un amante del viaggio - Ho dovuto imparare a organizzare molto meglio la mia vita di tutti i giorni anche per mio lavoro dietro il blog. Sono diventato una sorta di blog designer viaggiante. Quest' anno ho avuto solo un paio di fine settimana da trascorrere a casa! Ma è tutto così divertente e stimolante, adoro ogni minuto trascorso in questo modo e sono grato per le opportunità che ho!

3) What did not realize until now and why?
That blogging will dramatically changed my everyday lifestyle. It is not just taking photos and writing but it opens up so many opportunities and chances to discover the design world behind the scenes. For me it meant traveling even more ( and I am an avid traveller already) - I had to become way more organized in my daily life with my full-time job besides blogging. I have become a sort of travelling design blogger if you want so. This year alone I have only been two weekends at home so far. But it is all so much fun and so interesting- I enjoy every minute and I am greateful for all the opportunities I get!

4) Cosa ti ispira?
Prendo ispirazione dalla vita di tutti i giorni. Ma la mia fonte più grande restano i viaggi. Amo scoprire nuovi paesi e culture; cercare di viverle attraverso le loro lingue, le abitudini, inseguendo una prospettiva non da semplice turista. Mi inspirano le architetture, i colori, la musica, ma anche il cibo. Viaggiare è davvero una parte essenziale del mio fare blogging. E' anche la ragione per la quale ho creato un appuntamento il lunedì sul mio blog chiamato "From Place To Space".
Di recente ho anche lanciato una speciale serie su Instagram chiamata "Paris Love Facts" visto che sono un visitatore abituale della bella città francese, ho anche una casa proprio a Parigi. Condivido i miei suggerimenti e consigli per scoprirla, trovate tutto con l'hasthatg #happyparislovefacts

4) What is your inspirations?
I draw inspirations from daily life. But my main inspirations comes from travelling. I love to discover other countries, cultures, people. I like to emerge into the local cultures by speaking their languages, experiencing their lives from a non-tourist perspective. Plus I am majorly inspired by architecture, colours, costumes, music, dwelling and food from other countries so that I consider travelling an essential part of my blogging. This is also the reason why I've introduce a travel focused blog called "From Place To Space" every Monday on my blog. And recently I've launched a special Instagram series called "Paris Love Facts" because I'm a regular Paris traveler, in fact I have a second home there. I share all my Paris travel tips trough the Instagram hasthtag #happyparislovefacts

5) Immagina te stesso fare qualcos' altro ...
Mi immagino come una specie di Indiana Jones. Ho amato l'archeologia sin da quando ero bambino. Viaggerei per tutto il mondo scoprendo tesori e antiche culture. Forse sarà anche per questo che ho deciso di studiare in Grecia ...

5)Imagine yourself doing something else...
I'd be a modern version of Indiana Jones, I've loved archeaology ever since my childhood. I'd be traveling to amazing places and discover ancient cultures. I guess this was the secret reason why I went to Greece to study there.


Continue reading

Accumulatori Seriali: Fotografie/ Serial Accumulator: Photos

/ 2 comments
Io ne faccio sicuramente parte. La mia casa e soprattutto il mio box lo possono testimoniare. Tendo ad accumulare, perchè adoro gli oggetti, adoro le collezioni, adoro circondarmi di cose belle. E cosa c'è di più bello dell'arte fotografica? Fotografare, e poi raccogliere e disporre in modo artistico e creativo è una vera e propria arte. Ci si può allenare, ispirare e la si può affinare, magari guardando questa galleria di immagini.
E a proposito di fotografie tenete sott'occhio questi due hashtag #instaxcraftweeks e #instaxcreations perchè la Bombetta ha in serbo delle sorprese molto crafty, come piacciono a noi!

I'm one of them. My house and my garage can demostrate it. I'm tended to accumulate because I love objects, collections, I adore surround myself by beautiful things. Taking and collect pictures, arrange them in a original and creative way it's a form of art. You could train yourself, and ispirate, maybe trought this gallery.
And stay tuned about these hashtag #instaxcraftweeks & #instaxcreations: BowlerHat have some crafty surprises for you!

Emmas Design Blog

The Jewel Box

Life By Hand

Freunde Von Freunden


Love Stories Intimates

Martha Stewart


Moon To Moon

Continue reading

DIY Maglietta con colletto crochet/ DIY T-shirt with crochet collar

/ 5 comments
Mi piace, quando posso, personalizzare i regali che faccio. A volte però il tempo è poco, le idee scarseggiano… quello che abbonda solo solo rimasugli di filo … allora perché non usarli per dare a una maglietta carina ma un po' anonima quel tocco in più?
Come fare?
1) Fare un bordo al colletto con il punto festone
2) Lavorare nel punto festone con l'uncinetto creando dei ventaglietti. Io ho seguito questo utile tutorial.
Con il filo avanzato ho creato anche un semplice fiocchetto. Ho fatto un piccolo rettangolo a maglia bassa che ho poi stretto al centro semplicemente arrotolando il filo. Una molletta inserita e voilà: un regalo personale e unico.

I like when I can to personalize gifts. Sometimes time is less, ideas too … but not threads and wool. So, why don't use them to give a touch on a nice but a little anonymous t-shirt? This is how-to.
Make a collar's border with blanket stitch. Use these stitches like a base to crochet with cotton. I use this scheme. With exceeded cotton I've realized a little bow: do a little rectangle with single crochet; encircle  and tie the middle with many rounds of floss. Add a pin and voilà: an original and unique gift.





Continue reading

Pazzi per i mercatini/ Fool for Flea Markets

/ 8 comments

Sono fiera di appartenere a quelle persone che adorano rovistare nei mercatini, dai robivecchi e dagli svuotacantine. Sono sempre alla ricerca di qualche oggetto speciale, con una storia, che risvegli la mia curiosità. Non necessariamente cose preziose o importanti, e, sopratutto, non mi interessa che siano subito utili a qualche scopo o adatti a qualche luogo. C'è sempre bisogno di bellezza e poi, si vedrà!
Ecco qualche mio recente acquisto: scatoline di metallo (che sono sempre utili per riporre piccoli oggetti); tre bellissime caraffe da farmacista e uno stock di centrini e stoffe ricamate. Lo so che potrei farmeli da sola, ma quando li trovo già pronti e così belli perchè non approfittarne?
E voi, cosa comprate nei mercatini?

I'm proudly love flea markets. I love to rummage to find some special items, full of history. Not necessarirly useful or signed, but just charming to catch my attention and fantasy. Like these two metal cans, or the beautiful chemist's glass bottles. I fell in love with this stock of embroidery fabrics and dolies: I know I could do by myself but when I found some ready and so nice, why I do not take advantage? 
And you, what do you love in flea markets?





Continue reading

Press Review: Little Stitches di Aneela Hoey

/ 1 comment
Little Stitches: 100+ Sweet Embroidery Designs 12 Projects by Hoey, Aneela (2012) Paperback
Per tutti quelli che si avvicinano all'arte del ricamo è un libro che consiglio caldamente: i disegni sono bellissimi, i punti spiegati in maniera chiara e dettagliata ma, sopratutto, una ricca galleria di immagini da ricamare subito pronti su carta decalcabile. Stoffa, ferro da stiro e pronti con ago e filo!
E anche i bambini si divertono ;)

For every embroidery lovers, also the beginners, this book is super recommended: beautiful design, stitchs explained in a very simple and effective way and, above all, at the end of the book there are many sheets of embroidery ready to use. Fabric, iron, thread & needle and go!
... and the children enojy too!





Continue reading

Tu.Bi. Design da Idraulici

/ Leave a Comment
Era da tanto che aspettavo di fare questo post per celebrare una cara amica e strepitosa creativa che ho conosciuto grazie a CasaFacile: lei è Laura Anna di Vivere A Piedi Nudi . Insieme al suo geniale maritino hanno creato una linea di lampade - e non solo - dal design industriale e irriverente, proprio come piace alla Bombetta… non potevo non averne una!
Queste bellissime creazioni si chiamano Tu.Bi. e le potete trovare qui.
Ne sono innamorata!





Continue reading

Get Your Inspiration: Styling #1

/ Leave a Comment
C'è un'arte che come fotografa e blogger neofita adoro e tento di imparare: quella dello styling. Che cosa significa in pratica? Comporre diversi oggetti per fotografarli e renderli al meglio: l'insieme deve essere armonico e suggestivo; non  troppo caotico ma nemmeno troppo vuoto; pochi colori calibrati bene, ma soprattutto ogni oggetto deve valorizzarsi e valorizzare anche il resto... difficile vero? Ci vuole pratica, occhio e buon gusto ma tutti con un po' di esercizio si possono cimentare ... la regola è tentare, tentare, tentare finchè l'insieme non ci convince e non assume un compiuto senso in sè: come un quadro perfetto.

1. 2. 3. 4.
Distesi placidamente sotto l'occhio della macchina fotografica ... 
1. 2. 3. 4.
Fondi scuri, pochi e selezionati oggetti per un effetto "still-life" incredibilmente materico...
1. 2. 3. 4.
Creare suggestioni ...

1. 2. 3. 4.
Sperimentare  la disposizione degli oggetti...
1. 2. 3. 4.
Mescolare cose diverse ...
1. 2. 3. 4.
Giocare al "gabinetto delle curiosità naturali"



Continue reading