Celebrity In Creativity: Anna Rita Machiavelli

Se amate la decorazione e il craft  non potete non conoscere lei: la Regina! Da anni dispensatrice di creatività allo stato puro, ha cresciuto giovani e talentuose stylist, ci ha fatto sognare e innamorare con pubblicazioni storiche come Creare con Casaviva. Io li conservo ancora gelosamente e vi garantisco che già allora le sue idee erano innovative e originali, e il suo stile assolutamente unico!
Se volete immergervi in questo mondo colorato e scoprire tantissime idee e tutorial visitate il sito Donnarita; potete anche seguirla su Rai Due all'interno della trasmissione Detto Fatto. In libreria trovate un libro ricchissimo di progetti divertenti e alla portata di tutti, un vero must per chi ama il craft.
E ora conosciamola meglio!



1) Quando è nata la tua passione per il craft?
Molto probabilmente è nata insieme a me. L'ho scritto nell'introduzione di un mio libro. Non andavo ancora alle elementari e il mio gioco preferito era ritagliare immagini dalle riviste ( a quei tempi spopolavano Confidenze, Annabella, La Domenica del Corriere), le immergevo in una bacinella d'acqua e le "attaccavo" gocciolanti agli sportelli di cucina. Potrei ipotizzare un'anteprima del decoupage. In realtà il craft che pratico io, pittura, mosaico, modelling, è molto legato alle tecniche artistiche tradizionali che fanno parte della mia formazione scolastica.

2) Cosa ti aspettavi quando hai iniziato a lavorare con la creatività?
E' una domanda strana, a seconda di cosa si intende con creatività. Ho iniziato lavorando in teatro come scenografa e mi aspettavo di diventare una grande scenografa e una grande costumista; ho iniziato a dipingere seriamente ( avevo pure un'importante gallerista) e mi aspettavo di diventare una grande artista, e niente di tutto questo si è avverato; poi ho iniziato a lavorare nei giornali occupandomi di hobby creativi e non mi aspettavo assolutamente niente. Ne è nata una grande professione.

3) Cosa non sei riuscita a realizzare fino ad ora e perchè?
penso sinceramente di aver realizzato moltissimo nel campo della divulgazione delle tecniche e delle idee relative ai craft e alle arti applicate. Dal 1993 sono stata costantemente in edicola e in libreria con le mie pubblicazioni. Libri, riviste, opere collezionabili. Mi emozionò tanto trovare una copia i francese del mio libro sulla cartapesta, addirittura a Tahiti in Polinesia! penso poi di essere stata una delle ultime professioniste che sono riuscite a guadagnare pubblicando idee sui giornali ( come sarebbe giusto). Devo essere sincera: sono appagata di quello che ho fatto finora. Forse non sono riuscita a fare l'artista "vera" semplicemente perchè alla fine ho messo a disposizione degli altri le mie idee migliori. ma ne sono comunque soddisfatta.

4) Quali sono le tue ispirazioni?
Moltissime. Le idee mi arrivano da centinaia di stimoli diversi. semplicemente mi guardo intorno con
un occhio tutto "ritesco". ovviamente mi nutro di libri, teatro e viaggi. Ho un'ottima preparazione tecnica perciò anche le idee più astruse possono prendere forma. Comunque sono attratta dal colore e dalle cose "fuori posto".

5) Immagina di fare qualcos'altro...
Forse continuo a sognare di fare l'artista ( la pittrice, intendo) ma ho un'età nella quale mi immagino solo di avere del tempo per viaggiare, leggere, andare a tutti i festival del cinema e di teatro del mondo...







1 commento

  1. Ho sempre amata Creare con Casaviva e come te conservo ancora gelosamente tutti i numeri che ho, nonostante i traslochi. Grazie per avermi fatto conoscere meglio le mani creative che ci sono dietro.

    RispondiElimina