Le Liste Semiserie: Nordic Tour Goes To Sweden

Le mie compagne di viaggio vi stanno facendo sognare con le foto del nostro bellissimo viaggio in Svezia: io, come di consueto, vorrei farvi sorridere con le mie liste semiserie... vi erano mancate, vero?

Adoro Top Amazing

Frase simbolo del nostro viaggio. Mantra.


Il Frattolin

Un uomo, un mito. Subisce l'invasione di casa da parte di sei blogger portando alla cifra record di nove il numero di presenze femminili in contemporanea - uomini sono morti per molto meno, credetemi - e senza perdere un grammo di grazia e una simpatia indescrivibili. Santo subito. Da preservare come i panda e le tartarughe di mare.



Sara

Un vulcano di energia e dolcezza. Ne vorrei un clone da portare sempre con me stile portachiavi. Antidepressivo naturale. Autista di megapulmini, multitasking livello Super Sayan, cuoca sopraffina: ogni volta che mi sentirò un po' giù ricorderò le sue megacolazioni, di quelle che non ti vorresti alzare da tavola nemmeno se ti ti venisse a bussare Colin Farrell alla porta.



Do You Speak Swedish?

Come ci ha spiegato la nostra ospite Sara, che ovviamente parla lo svedese in maniera impeccabile, la grammatica non è molto difficile quanto la pronuncia, lontana dai nostri suoni abituali. Tempo impiegato per imparare a pronunciare correttamente Linköping? Quattro giorni, giusto in tempo per ripartire. Vocabolario alla fine del viaggio? Tak, Hey, e nel mio caso Ta Ut Ditt Kreditkort ( ritirare la carta di credito... chissà mai perchè, vero? )



Gnocchi Svedesi

Citando una famosa frase di un film" sono dappertutto! Escono dalle fottute pareti!". Gli svedesi sono belli, è un dato di fatto, e conviene tenere a bada gli ormoni o si rischia di fare le parti delle stalker come con il barista carino dell'hotel, a cui abbiamo scattato foto con ogni scusa possibile. Dignità non pervenuta.

Malati di Fika

Il gioco di parole funziona ovviamente solo in italiano: in Svezia la "fika" è la pausa caffè, in cui si gustano torte e si beve caffè o il the. Tra parentesi il caffè svedese è ottimo, nulla a che vedere con la brodaglia americana, per capirci ;) E' un rito molto apprezzato che serve a spezzare la giornata, ricaricare le energie e socializzare. Gli svedesi arrivano a farne anche cinque al giorno; io ve lo sconsiglio se avete problemi di linea, o vi troverete a galleggiare stile palloncino di It... ma profumando di cannella e cardamomo, si intende!



Stalkerando

Gente che stalkera noi e noi che stalkeriamo gente. Da quando abbiamo conosciuto Cici il suo profilo Instagram è diventato la prima cosa da guardare al mattino per poi cedere all'autocommiserazione per le nostre misere vite e i nostri selfie super filtrati.

Cici Moller

Pedalando in bicicletta, insieme a te

Quì si va in bici dappertutto e con ogni condizione climatica. In città e in campagna, o lungo i canali  con il vento fresco che ti solletica il viso e le nuvole pesanti che si rincorrono nel cielo. Tu vuoi fare la figa e immergerti nel paesaggio peccato che le bici "siano alte alte e tu sei piccolina" e abbiano i freni a pedale. Tu ovviamente non te ne rendi conto fino a quando è troppo tardi e ti impianti nel terreno come un bulbo di tulipano.

                        Lungo lo ta Canal in compagnia di Josefine dell'ente turismo di Linköping

Ghost Moment

Tutte l'abbiamo pensato non appena ci siamo messe a lavorare al tornio sotto l'occhio della dolcissima Helena di Keramik Torget... come negarlo?



Ovviamente il risultato è decisamente diverso...

Taking moments

C'è qualcuno che i ricordi del viaggio se li prende dai muri con nonchalance... per la serie ognuno ha i souvenirs che si merita ;)





Selfie

Tentativi di fare selfie in cui entriamo tutte e sei con delle facce decenti? Ho perso il conto.




Un saluto affettuoso al Selfie Stick di Ilaria che è stato costretto a un notevole superlavoro, dopo il quale ha preteso la tredicesima e un aumento di stipendio.
Nessun svedese è stato maltrattato per questo blog post.





Nessun commento